di Roberto Di Salvatore, Barnaba Cremonini e Mirko Pellicioni

Nel mondo di Drukmahora vestirai i panni di un mostro, affronterai gli eserciti degli umani e la loro spietata tecnologia, ti imbatterai in creature terrificanti che perfino i mostri temeranno! Combatterai per quel riscatto che ogni Progenie sogna.

Quale sarà la tua scelta: rimarrai inerte a guardare da lontano un mondo che sembra non avere spazio per te, oppure tu e il tuo Branco combatterete fino all’ultimo respiro?

“Drukmahora, l’Ultimo Branco” è un gioco di ruolo dieselpunk fantasy, qui potrai interpretare i campioni delle stirpi Oscure: gli Indomiti, scelti dalle Molte Voci i vostri antichi dei, per riportare la vittoria contro gli Usamari, gli esseri umani che hanno conquistato il mondo tra i fumi delle loro macchine a gasolio e i colpi dei loro mortai.

In un mondo fantasy devastato e corrotto dalla tecnologia Usamara, sarai guidato a condurre la tua gente alla vendetta!

Le Molte Voci ti guideranno, ma sarai tu membro dell’Ultimo Branco a decidere il destino!

“Io sono Nurghal, orco custode del sapere del clan Volnaar. Cos’hai lì? Oh, quell’Usamaro sembra fresco! Vieni, portalo dentro, questa sera avremo una cena succulenta. 
Immagino tu sia qui perché vuoi ascoltare le storie dell’Ultimo Branco, che le nostre divinità, le Molte Voci, hanno riunito, mi sbaglio? Drukmahora! Tutti uguali voi giovani. Come? Ma certo che senti tutti esclamare Drukmahora! Cosa vi insegnano le vostre nutrici? Significa che qualcosa sta cambiando, che il mondo non sarà più lo stesso, nel bene o nel male.
Appoggia lì quell’Usamaro: la sua carne è un’offerta sufficiente per la conoscenza che desideri.

Lascia che ti racconti tutto fin dall’inizio.

Dovresti già sapere che un tempo i Regni Oscuri si estendevano sulle terre e sui mari, e nessuno poteva contrastarci. Io sono ormai vecchio, ma ricordo bene quei giorni. Così come ricordo la guerra: l’esaltazione del combattimento, la gioia del massacro, l’euforia dei festeggiamenti mentre banchettavamo con le carni del nemico. 

Poi vennero le macchine

Gli Usamari scoprirono il gasolio, e improvvisamente la nostra magia fu superata. La loro mente concepì orrori che non saprei nemmeno come raccontarti, e fummo spazzati via.

Ora viviamo in un mondo in cui la tecnologia ha trionfato sulla magia, in cui i templi sono stati rimpiazzati dalle industrie, in cui il gasolio ha più valore del sangue!

Ci rimane poco tempo e sopravvivere non è facile, ma le Progenie Oscure rinasceranno! Le Molte Voci sono tornate a parlare, hanno prescelto nuovi Indomiti, creato nuovi Branchi. Il tempo di riprenderci ciò che ci è stato strappato, il tempo dell’ultimo Branco è vicino!

Ho qualche consiglio per te, giovane:

Combatti per la causa delle Molte Voci e il mondo stesso verrà in tuo aiuto.

Lascia che il potere delle Molte Voci risvegli in te la forza di un Indomito!

I nostri Doni ti renderanno capace di guidare il nostro popolo contro gli odiati Usamari nell’ultima lotta senza quartiere contro quei nemici che da decenni catturano e torturano i nostri simili. Noi un tempo padroni del mondo, ora siamo quasi arrivati all’estinzione, ma il potere che ci è stato donato dai nostri patroni, le Molte Voci, potrà cambiare tutto questo, per sempre nel sangue e nella VIS, questo è il Drukmahora, Zanne e Sangue!”

65,00 € each No stock

 

Related Products

7,90 € each Add to cart
3,90 € each Add to cart
18,00 € each 39 items in stock Choose options
28,00 € each Add to cart
keyboard_arrow_up